Natale a Lecco
Città d'arte,  Gite con neonati,  Lago,  Lecco

Natale a Lecco: le novità del 2019

Natale a Lecco: dove si trova

Quel ramo del lago di Como, che volge a mezzogiorno, tra due catene non interrotte di monti’ (‘I promessi sposi’, Manzoni). Quando si pensa a Lecco, la prima cosa che si ricorda è indubbiamente l’incipit del celebre romanzo, che ha reso la città celebre. Per Natale, troviamo proprio questa frase, in versione luminosa, all’inizio del lungolago.

Lecco si trova in una posizione spettacolare: incastonata tra le Prealpi Orobie, ha una corona naturale formata dal monte San Martino, che si staglia dietro al Matitone (il campanile del Duomo), il Resegone, riconoscibile dalla forma frastagliata, il Magnodeno, dalla cui croce si gode uno dei panorami più belli sulla città, il Moregallo e il Due Mani, dove si trova il suggestivo bivacco Locatelli.

Lecco sorge nel punto in cui il fiume Adda esce dal Lario, formando i laghi di Garlate e Olginate, per correre verso la pianura e raggiungere il Po. Rappresenta il ramo orientale del lago di Como.

Lecco
Il Matitone e il San Martino

Natale a Lecco: come raggiungere Lecco e dove parcheggiare

Lecco si raggiunge comodamente in treno: la stazione è in una posizione ideale per raggiungere il centro.

Per chi volesse invece usare l’auto, Lecco si raggiunge da Milano percorrendo la ss36. Si può scegliere di attraversare il tunnel del Monte Barro e lasciare l’auto nel parcheggio del Centro Commerciale Meridiane. Da lì, in una decina di minuti, si raggiunge il centro, costeggiando il torrente Caldone.

Altrimenti si può lasciare la ss36 all’uscita precedente, in corrispondenza del ponte di Isella; si proseguirà sempre dritto fino alla rotonda in corrispondenza del ponte Kennedy e si potrà parcheggiare in prossimità della Clinica Mangioni (pochi posti gratuiti e un parcheggio a pagamento).

Un’ultima alternativa è raggiungere l’imbocco di Viale Turati e parcheggiare nei pressi del Cimitero Monumentale (parcheggio a pagamento).

Lecco
Lecco

Natale a Lecco: l’anamorfosi di Via Adda

Cosa fare a Lecco? Vi consigliamo di visitare la città al tramonto, in inverno verso le 16, per gustare il momento più spettacolare della giornata: quando le luci del giorno progressivamente lasciano spazio al buio della sera.

Anamorfosi di Via Adda
L’anamorfosi di Via Adda

Inoltre vi suggeriamo di raggiungere Via Adda, il lungolago nei pressi del Ponte Nuovo, per poter ammirare l’anamorfosi dedicata a ‘I promessi sposi’. Si tratta di figure rappresentate sulla ringhiera, che diventano immagini e parole se osservate mentre si cammina sul marciapiede. Leggetele tutte: arriverete al lieto fine della storia!

Anamorfosi di Via Adda
Anamorfosi di Via Adda

Natale a Lecco: il parco giochi

Per visitare Lecco a piedi, da Via Adda si raggiunge il parcheggio della Società Canottieri e il parco giochi all’inizio del Lungolario Isonzo. I giochi non sono molti e bisogna fare attenzione al ponte (ripido per i bambini più piccoli), ma la nostra bambina gradisce sempre una sosta. Noi ci godiamo la bellissima vista su Malgrate. Questa è una tappa fondamentale per visitare Lecco con bambini.

Parco giochi Lungolario Isonzo
Parco giochi del Lungolario Isonzo

Natale a Lecco: Luci su Lecco

L’evento novità del 2019 per la città di Lecco sono le #lucisulecco. Vi consigliamo di dirigervi verso la Basilica di San Niccolò superando il monumento ai Caduti e passando dal Lungolario Isonzo. Proprio in Piazza Cermenati vengono proiettate le prime luci. L’orario di inizio delle proiezioni è fissato alle 16 e le luci vengono spente a mezzanotte (alle 22 si interrompe la musica).

Piazza Cermenati

Il fulcro dell’evento è Palazzo delle Paure, dove viene proiettato un video raffigurante Babbo Natale e un simpatico orso bianco che accompagna grandi e bambini nel mondo magico del Natale su un trenino rosso!

Palazzo delle Paure

Le luci e i suoni invadono tutta Piazza XX Settembre, regalando uno spettacolo meraviglioso! Per riscaldarsi dal freddo pungente di questi giorni, vi consigliamo di gustare un’ottima cioccolata calda in uno dei tanti bar del centro. La nostra scelta ricade sempre su Grom, che vogliamo premiare per la scelta di servire a Lecco solo prodotti senza glutine e di qualità, così anche la nostra piccola celiaca è felice!

Piazza XX Settembre

In Piazza XX Settembre, visitate la Torre Viscontea. All’ingresso potete far vedere ai bambini due proiettili della Prima Guerra Mondiale e al primo piano sono allestite delle mostre (noi abbiamo visitato una bellissima esposizione delle opere del pittore Stoppani). Ovviamente, terminata la visita, potete fare shopping nelle vie del centro!

Luci su Lecco
Luci su Lecco

Natale a Lecco: il grande albero di Natale

Proseguendo lungo le vie del centro, si giunge in Piazza Garibaldi. Proprio di fronte all’imponente edificio in marmo, un tempo sede della Banca Popolare di Lecco, è stato allestito un grande albero di Natale, formato da luci led sfavillanti.

L’albero di Natale in Piazza Garibaldi

Natale a Lecco: la pista di pattinaggio

A ridosso dell’albero, anche quest’anno è stata allestita la pista di pattinaggio sul ghiaccio. L’inaugurazione (30 novembre) è stata davvero splendida: si è tenuto lo spettacolo delle Principesse Disney e abbiamo potuto ammirare le coreografie di bravissime atlete che hanno ballato al ritmo delle colonne sonore dei cartoni animati più amati di sempre.

Pista di pattinaggio a Lecco
La pista di pattinaggio in Piazza Garibaldi

Natale a Lecco: gli altri eventi

Tantissimi gli eventi in programma per le festività. Potete consultarli tutti sul sito di LeccoFm. Ve ne indichiamo qualcuno:

  • Mostra dei presepi a Palazzo delle Paure dal 1/12 al 12/1
  • Villaggio di Natale: dal 6/12 al 26/12. Inaugurazione il 6/12 in occasione della festa di San Niccolò, con distribuzione delle mele sulla pista di pattinaggio
  • Mostra alla Torre Viscontea: In volo. Opere pittoriche di artisti lecchesi e studio delle migrazioni al Parco Monte Barro dal 14/12 al 5/1
  • Sfilata della Fanfara dei Bersaglieri Guglielmo Colombo e auguri di Natale 15/12
  • C’era una volta un tale…sta arrivando Babbo Natale! Il 24/12 ore 16 letture natalizie, per bambini dai 3 ai 6 anni, presso la Biblioteca Civica U. Pozzoli, via Bovara 58.
  • Notte di San Silvestro: Ice Concert, musica e fuochi d’artificio
  • Befana: animazione per bambini e famiglie dalle ore 15 in centro
Orari e prezzi pista pattinaggio
Orari e prezzi pista pattinaggio

Natale a Lecco: le mele di San Nicolò

San Nicolò è il patrono di Lecco e la sua festa si celebra il 6 dicembre. Lecco gli ha dedicato la stupenda Basilica, la cui torre campanaria, il Matitone, è uno dei simboli della città. Bellissima è la statua d’oro che raffigura il Santo, posizionata proprio nel lago, in zona Punta Maddalena.

San Nicolò è anche conosciuto come San Nicola di Bari o San Nicola di Myra; visse nel 300 d.C. nell’attuale Turchia ed è famoso per la sua generosità. A Lecco, in occasione della festa del patrono, i bambini ricevono in dono le mele di San Nicolò (quest’anno verranno distribuite nelle scuole). La leggenda narra che il Santo, incontrando tre bambini che non avevano nulla da mangiare, donò loro delle mele, che divennero d’oro. Inoltre, salvò da una vita squallida tre giovani figlie di un nobile decaduto, lanciando delle monete d’oro in casa. Per ricordare questi gesti, i bambini buoni, prima di Natale, ricevono questo dono.

Il Santo è strettamente legato al Natale, perché è la figura storica da cui si è preso ispirazione per creare quella fantastica di Santa Claus, Babbo Natale.

Tramonto a Lecco
Tramonto a Lecco

Cosa fare nei dintorni di Lecco

Avete già letto il nostro articolo sulle 10 passeggiate invernali per bambini? Siete già stati sulla ciclopedonale dei laghi di Garlate e Olginate? Avete già visto l’Alto Lago e la sua ciclopedonale?

37 Comments

Commenta