Ciclabili,  Gite con neonati,  Milano

Parco dei Germani e Martesana: in bici fino a Milano

Eravamo alla ricerca di una meta vicino a casa per una bella giornata in bicicletta. Siamo partiti ad esplorare il Parco Azzurro dei Germani di Cernusco sul Naviglio e da lì abbiamo imboccato il Naviglio della Martesana, in direzione Milano. Abbiamo scoperto tanto verde, zone pic nic con tavoli ben distanziati e dei panorami molto belli! È stata una piacevole sorpresa: non ci aspettavamo una gita così entusiasmante! Vi raccontiamo la nostra esperienza in bicicletta, ma l’itinerario si presta bene anche per una gita in passeggino vicino a Milano.

Parco Azzurro dei Germani a Cernusco sul Naviglio
Parco Azzurro dei Germani a Cernusco sul Naviglio

Il Parco Azzurro dei Germani a Cernusco sul Naviglio

Scoraggiati da previsioni meteo avverse sui laghi e in montagna, che di solito sono le nostre mete abituali nel weekend, eravamo alla ricerca di una pista ciclabile vicino a Milano. Abbiamo cercato una ciclopedonale asfaltata per poter portare comodamente anche il nostro neonato. Inoltre, avevamo bisogno di un percorso pianeggiante, percorribile agevolmente anche dai bambini.

La nostra scelta è ricaduta su Cernusco sul Naviglio, Capitale Europea dello Sport per il 2020. Ci siamo subito chiesti come mai sia stata scelta Cernusco e, una volta approdati in città, abbiamo subito capito: Cernusco è costellata di parchi, aree gioco, palestre all’aria aperta, luoghi dove allenarsi con la canoa, campo da rugby ed è attraversata dal Naviglio Martesana… In effetti è una buona meta per chi ama le attività sportive all’aperto.

Quello che ci ha veramente stupito è la presenza di aree verdi ampie: ci sono tanti luoghi dove rilassarsi nella natura e concedersi un pic nic vicino a Milano.

Il Naviglio della Martesana
Il Naviglio della Martesana

Abbiamo raggiunto il Parco Azzurro dei Germani di Cernusco sul Naviglio in pochi minuti da Monza. Proprio davanti all’ingresso, oltrepassato il cimitero, si trova un grande parcheggio gratuito, dove abbiamo lasciato l’auto. In sella alle nostre biciclette siamo entrati nel parco.

All’ingresso, sulla sinistra, si trova un baretto e sulla destra alcuni giochi per bambini (ora chiusi). Il parco è ricco di alberi, che offrono riparo dal sole. Inoltre, sono stati curati i giardini piantando fiori variopinti dai colori bellissimi.

Il Naviglio della Martesana
Il Naviglio della Martesana

Il Naviglio Martesana: da Cernusco sul Naviglio a Milano

Seguendo la strada sterrata davanti all’ingresso del Parco dei Germani, abbiamo raggiunto il Naviglio Piccolo, quello della Martesana. Si tratta di una pista ciclopedonale che collega Milano a Cassano d’Adda. La lunghezza complessiva è di circa 30 km.

Abbiamo attraversato il naviglio, grazie ad un ponticello sul quale le bici vanno condotte a mano. Arrivati dall’altra parte del Naviglio, potete decidere se dirigervi verso Milano, oppure verso Cassano d’Adda. Noi abbiamo scelto di andare in direzione Milano. Lungo il percorso troverete la segnaletica che indica i km percorsi e i punti di interesse.

Il primo tratto è il più bello, perché da una parte avete il Naviglio della Martesana, mentre dall’altra c’è un boschetto pieno di tavoli e panchine ben distanziati, che offrono ombra e zone ideali per un pic nic nella natura vicino a Milano. Questo tratto è all’ombra.

Il Naviglio della Martesana
Il Naviglio della Martesana

Proseguendo, dopo circa 1 km, si incrocia un bel parco giochi ombreggiato, il Parco degli Alpini. Noi non ci siamo fermati per evitare contatti, ma in condizioni ‘normali’ deve essere un bel luogo per il divertimento dei piccoli!

Il Naviglio della Martesana
Parco degli Alpini a Cernusco sul Naviglio

Percorso un altro km, abbiamo raggiunto il Canoa Fluviale Martesana, dove abbiamo visto gli atleti allenarsi nelle acque con le canoe. Non ci saremmo mai aspettati di trovare sport d’acqua alle porte di Milano! Ovviamente ci siamo fermati per guardare la tecnica con cui gli atleti risalgono la corrente.

Il Naviglio della Martesana
Canoa fluviale Martesana

Le sorprese non sono finite! Percorso un altro km, abbiamo incontrato l’Osservatorio Astronomico Civico Gabriele Barletta. Al momento le attività sono sospese causa Covid, ma vi lasciamo il link dell’Associazione Astrofili Cernusco, che gestisce la struttura. Proprio nei pressi dell’Osservatorio termina la parte di ciclabile costeggiata da area boschiva.

Il Naviglio della Martesana
Il Naviglio della Martesana

Proseguendo si lascia il comune di Cernusco sul Naviglio e si approda nel comune di Vimodrone. Dopo circa 3 km si raggiunge, dall’altra parte de Naviglio, il Parco Viale Martesana, altra area verde. Questa seconda parte di tragitto è esposta al sole e, in alcuni punti, si incrocia la strada dove transitano le vetture.

Il Naviglio della Martesana
Mulino lungo il Naviglio della Martesana

Il nostro itinerario si è concluso al raggiungimento del cartello che segnava l’inizio dell’area milanese. Ritornando, nei pressi della chiesa di Santa Maria, abbiamo attraversato il Naviglio per poter ammirare Villa Alari Visconti di Saliceto.

Il Naviglio della Martesana
Villa Alari Visconti di Saliceto

Nonostante il percorso sia molto conosciuto e frequentato da chi abita a Cernusco e limitrofi, non abbiamo trovato assembramenti e siamo riusciti a gustarci una giornata nella natura in pianura! L’intero percorso è fattibile anche in passeggino. In questo caso vi consigliamo di rimanere nei primi chilometri, quelli più ombreggiati. Inoltre, all’interno del boschetto, trovate piccoli sentieri sterrati completamente all’ombra.

Il Naviglio della Martesana
Il Naviglio della Martesana

Vi lasciamo anche i link alle ciclopedonali in Lombardia e alle gite in montagna in passeggino.

Commenta