Lecco,  Montagna

Piani di Artavaggio (Lc): bob, ciaspole e sci per piccoli

I Piani di Artavaggio: descrizione

I Piani di Artavaggio sono posti ad un’altitudine di 1650 metri. In inverno sono la meta ideale per famiglie con bambini, per piccoli sciatori e per escursionisti amanti delle ciaspolate. Sono presenti vari rifugi (Baita della Luna, Sassi Castelli, Casari, Nicola, Cazzaniga Merlini) e c’è la possibilità di noleggiare slittini, sci e ciaspole. Incantevole il panorama sull’arco alpino!

Piani di Artavaggio in inverno
Piani di Artavaggio in inverno

I Piani di Artavaggio: dove sono e dove parcheggiare

I Piani di Artavaggio si trovano a Moggio (Lc), in Valsassina e si raggiungono a piedi o in funivia. Da Milano occorre percorrere la ss36: usciti dal tunnel che collega Lecco e Ballabio, si seguono le indicazioni per Moggio. Potete impostare il navigatore su Via Rancilio, 29/A, 23817 Moggio (Lc).

La funivia dispone di un parcheggio gratuito, che si riempie velocemente già di primo mattino. Ci sono poi due parcheggi ampi nelle immediate vicinanze. Se anche questi dovessero essere pieni, potete cercare posto lungo via Toscanini o, infine, al parcheggio del campo sportivo di Moggio.

Piani di Artavaggio in inverno
Piani di Artavaggio in inverno

I Piani di Artavaggio: la funivia

La funivia permette di raggiungere i piani di Artavaggio in pochi minuti. Vi consigliamo di controllare il sito della Funivia per consultare orari e prezzi aggiornati. Potrete anche verificare la situazione degli impianti (l’anno scorso, 2019, non c’era neve e gli impianti erano chiusi).

Al momento della redazione dell’articolo (gennaio 2020) gli orari della Funivia dei Piani di Artavaggio sono questi: tutti i giorni escluso il martedì 8:30-12:15 e 13:30-17:00. Ricordatevi, quindi, che la funivia si ferma in orario di pranzo. In alta stagione e nei weekend potreste trovare molte persone in coda. Per questo vi consigliamo di essere alla funivia piuttosto presto (entro le 9:00); inoltre l’ideale è essere già in possesso del biglietto (avendo la casa in Valsassina lo acquistiamo il giorno prima), in modo tale da salire direttamente alla funivia, senza fare la coda in biglietteria (in questo caso il biglietto per gli impianti può essere acquistato il giorno stesso al primo tapis roulant che si incontra ai Piani di Artavaggio, pagando 1€ in più rispetto al costo ordinario).

I prezzi Andata/Ritorno per la funivia sono:

  • 5€ per i bambini 0-5 anni
  • 9€ per i bambini 6-12 anni
  • 13€ oltre i 12 anni

Se volete usufruire degli impianti presenti (tapis roulant) i prezzi comprensivi di funivia sono:

  • 12€ per i bambini 0-5 anni
  • 15€ per i bambini 6-12 anni
  • 22€ oltre i 12 anni
Piani di Artavaggio in inverno
Piani di Artavaggio in inverno

I Piani di Artavaggio: la pista per i bob

I Piani di Artavaggio sono la meta ideale per portare i bambini sullo slittino. Infatti, sono esposti al sole e hanno una bella pista di bob ampia e non troppo ripida. Ricordatevi di mettere occhiali da sole, crema solare e burro cacao ai bambini perché nelle belle giornate il sole è molto forte! Meglio utilizzare anche il caschetto protettivo. In prossimità delle piste si trovano la Baita della Luna, il Rifugio Sassi Castelli e il Rifugio Casari, perfetti per il ristoro e come punti di appoggio per le esigenze dei bambini. In alta stagione e nei weekend consigliamo di prenotare, se volete pranzare in rifugio. Si possono noleggiare in loco i bob (5€), le ciaspole (8€) e l’attrezzatura da sci (10€). Dopo le discese con il bob potete fare una piccola camminata per raggiungere la chiesina di Maria Santissima Madre della Chiesa, dove viene celebrata la Santa Messa la domenica alle ore 12:00.

Piani di Artavaggio in inverno

I Piani di Artavaggio: discese sugli sci

Ai Piani di Artavaggio ci sono anche tre tapis roulant dedicati ai piccoli sciatori. Vista la pendenza molto dolce e la presenza dei tappeti per la risalita, i Piani di Artavaggio sono perfetti per far imparare a sciare i bambini piccoli. Si possono concordare anche lezioni di sci con i maestri, fin dalla scuola materna: maggiori info.

Piani di Artavaggio in inverno
Piani di Artavaggio in inverno

I Piani di Artavaggio: escursione panoramica Culmine/Artavaggio

I Piani di Artavaggio sono anche la meta perfetta per una bella camminata invernale. L’anno scorso (2019), durante le festività natalizie non c’era neve; abbiamo quindi approfittato per salire a piedi ai Piani di Artavaggio dal parcheggio situato in prossimità della Culmine di San Pietro. Il sentiero è molto ampio e non presenta particolari difficoltà; bisogna però prestare molta attenzione al ghiaccio! Consigliamo questo itinerario solo a ragazzi allenati a camminare in montagna e ben equipaggiati per fronteggiare il ghiaccio.

Piani di Artavaggio in inverno
Piani di Artavaggio in inverno

I Piani di Artavaggio: ciaspolata al Rifugio Nicola

Quest’anno (2020), le precoci nevicate hanno imbiancato i Piani di Artavaggio regalando un meraviglioso panorama. Il clima inoltre è stato perfetto per organizzare una bellissima ciaspolata fino al Rifugio Nicola. Anche questo percorso è consigliato solo per ragazzi allenati, perché, pur essendo semplice, prevede una bella salita per raggiungere la meta, posta a 2000 metri di altitudine. Inoltre la presenza di neve aumenta la difficoltà nel camminare.

Meglio i Piani di Bobbio o i Piani di Artavaggio?

In tanti ci avete chiesto se, secondo noi, sia meglio andare a Bobbio o ad Artavaggio. Secondo noi è meglio Artavaggio se si usa solo il bob oppure se si cercano piste da sci semplici e accessibili senza ski lift. Per fare discese più impegnative, è sicuramente meglio Bobbio.

Piani di Artavaggio in inverno
Piani di Artavaggio in inverno

Avete già letto il nostro articolo sulle dieci camminate invernali per bambini? Scoprite anche le dieci passeggiate autunali per bambini, che sono percorribili durante tutto l’anno! Potete anche curiosare nella categoria ‘Montagna’: troverete tantissime proposte!

Piani di Artavaggio in inverno

Commenta