Engadina,  Engadina,  Montagna,  Viaggi e Vacanze

Pontresina: Sentiero Stambecchi e Chamanna Paradis

Pontresina: la città degli stambecchi

Dopo Sankt Moritz, Pontresina è sicuramente il paese più elegante e conosciuto in Engadina. Bellissimo il centro, con i suoi negozi, bar, hotel e la perfezione tipica delle vie e delle case engadinesi.

Il vero pezzo forte di Pontresina, però, è sicuramente la natura. Infatti, da Pontresina, partono un’infinità di sentieri di montagna adatti a tutta la famiglia e anche agli amanti dei trekking impegnativi. Organizzate una vacanza in montagna con bambini a Pontresina e non vi annoierete!

Oggi vi vogliamo raccontare un percorso che parte proprio dal centro di Pontresina: il Sentiero degli Stambecchi, pensato per le famiglie con i bambini, anche in passeggino e il trekking verso la Chamanna Paradis, con rientro dall’Alp Languard.

Pontresina
Pontresina

Trekking per famiglie a Pontresina in passeggino: il Sentiero degli Stambecchi

Pontresina è il paradiso degli stambecchi: infatti sul Piz d’Albris, una delle vette che domina il paese, vivono oltre 1700 esemplari del bellissimo re delle Alpi.

L’Info Point di Pontresina mette a disposizione una mappa dettagliata di tutti i sentieri che si possono percorrere per osservare gli stambecchi e anche un originale Passaporto degli Stambecchi (disponibile in inglese e tedesco), con l’indicazione dei rifugi presenti, delle aree gioco per bambini e qualche giochino.

Inizio sentiero verso Chamanna Paradis
Inizio sentiero verso Chamanna Paradis

La Passeggiata dello Stambecco è un percorso di circa un chilometro, adatto anche ai passeggini. La partenza del sentiero è nei pressi della chiesina di Santa Maria, dove si trova il piccolo cimitero di Pontresina. Da qui parte la passeggiata, arricchita di pannelli didattici che spiegano le caratteristiche dello stambecco, animale simbolo delle Alpi. Il periodo migliore per vedere gli stambecchi è la primavera, perché in estate si rifugiano in alta quota; sarà comunque molto probabile vedere le marmotte. Noi non ci siamo mai stati in primavera, ma dalle indicazioni che si leggono sui siti ufficiali del turismo sembrerebbe facile incontrare gli stambecchi.

Alp Languard
Alp Languard

Trekking in Engadina: Chamanna Paradis

Come raggiungere Pontresina e dove parcheggiare

Pontresina è una delle stazioni del Trenino Rosso del Bernina. Sicuramente Pontresina è una tappa del Trenino Rosso da visitare. Una possibilità, per chi arriva in treno, è percorrere la Val Roseg (anche in carrozza se avete poco tempo a disposizione); un’alternativa è visitare il centro di Pontresina e percorrere la Passeggiata degli Stambecchi. Per chi arriva in auto, occorre parcheggiare nei pressi della stazione o del parcheggio sterrato all’inizio della Val Roseg (entrambi a pagamento) e raggiungere il centro di Pontresina mediante l’ampia strada asfaltata.

Chamanna Paradis da Pontresina

Chamanna Paradis è un bellissimo rifugio posto a 2540 mt di altitudine, che offre un panorama stupendo sulle altissime vette alpine del gruppo del Bernina. Si trova su una cresta di roccia che delimita la Val Languard, la valle dominata dal Piz Languard (3262 mt), vicino alla cui cima spicca la bellissima Chamanna Georgy, a 3175 mt.

Sentiero verso Chamanna Paradis
Sentiero verso Chamanna Paradis

Chamanna Paradis: il percorso da Pontresina

Il sentiero per raggiungere Chamanna Paradis parte dalla chiesina di Santa Maria, dove sorge il cimitero, raggiungibile in pochi minuti dal centro di Pontresina. Qui troviamo le indicazioni da seguire: dovremo tenere la destra ed addentrarci in un bosco.

Vista sulla Val Roseg
Vista sulla Val Roseg

Il sentiero è molto bello: si cammina immersi nel verde, all’ombra, con una salita costante ma dolce. Nella prima parte del bosco potremo ammirare Pontresina e la Val Roseg. Terminato questo tratto, il bosco lascia spazio ad alcuni prati verdeggianti, usati come pascoli.

Sentiero verso Chamanna Paradis
Sentiero verso Chamanna Paradis

Proseguiamo tenendo la destra, sorpassando un bellissimo ponticello in legno, che ci consente di attraversare un ruscello. Si apre in questo punto una vista magnifica sul massiccio del Bernina.

Sentiero verso Chamanna Paradis
Sentiero verso Chamanna Paradis

L’ultimo tratto è decisamente più impegnativo: tutto su rocce, esposto al sole e al vento, con una bella salita decisa. Sono presenti alcune catene (noi non le abbiamo usate). Poco prima del rifugio arriviamo ad un punto panoramico stupendo, dove svettano due bandiere.

Sentiero verso Chamanna Paradis
Sentiero verso Chamanna Paradis

Quando raggiungiamo la Chamanna Paradis, il panorama è davvero bellissimo: il Piz Languard ci guarda imponente sulla sinistra, anche se per la presenza di nuvole grigie non possiamo vedere la vetta, mentre sulla destra possiamo ammirare il ghiacciaio del Morteratsch. La nostra fatica, oltre 700 mt di dislivello, viene ripagata da un ottimo pranzo.

Sentiero verso Chamanna Paradis
Chamanna Paradis

Il giro ad anello per rientrare a Pontresina

Per il rientro a Pontresina, decidiamo di compiere un giro ad anello, passando dall’Alp Languard. Basterà oltrepassare la Chamanna Paradis, svoltare a sinistra e seguire le indicazioni per la funivia. All’Alp Languard vi accoglierà una bellissima area giochi, sempre a tema stambecco.

Alp Languard
Alp Languard

Dall’Alp Languard seguiamo il sentiero che, zigzagando, ci riporta a Pontresina. Consigliamo l’escursione intera solo ai camminatori allenati; però, se volete raggiungere la Chamanna Paradis con bambini (grandicelli ed allenati), potete prendere la funivia e compiere solo l’ultimo tratto. Partite ben equipaggiati per ripararvi dal sole e dal vento.

Sentiero verso Chamanna Paradis
Sentiero verso Chamanna Paradis

Nella splendida Engadina, sono tantissime le escursioni panoramiche. Leggete il nostro articolo sulle più belle escursioni per famiglie in Engadina!

Commenta