Montagna

Una fiaba raccontata dalla montagna: Schellen Ursli Weg e Capanna di Heidi

https://www.w3.org/WAI/tutorials/images/decision-tree
Lago di Sankt Moritz

Oggi sconfiniamo: ci sposteremo di qualche chilometro dalla Lombardia e dal confine italiano. Vi condurremo in Engadina: una delle valli più belle e uniche al mondo! La meta e’ comunque raggiungibile in giornata da Milano, quindi abbiamo deciso di inserirla nel blog come attività da proporre a chi abita in Lombardia.

Lago di Sankt Moritz visto dal sentiero

L’Alta Engadina e’ una valle soleggiata, costellata di laghi creati dal fiume Inn. Meta perfetta per famiglie con bambini, perche’ offre anche sentieri che salgono con dolcezza, lunghissime ciclopedonali, tanti parchi giochi, un clima stupendo e un’aria pura. Insomma: un piccolo paradiso a pochi passi dalle terre lombarde.

Lago di Sankt Moritz

Per raggiungere la valle dell’Inn, occorre imboccare la ss36 e seguire le indicazioni per Chiavenna (passerete davanti alle famigerate cascate dell’Acquafragia!). Da li’ si attraversano la dogana e la Val Bregaglia, fino al passo del Maloja. Quando avrete percorso le curve del Maloja, proverete un tuffo al cuore! Vi aspettano l’azzurro dei laghi, in contrasto col verde dei prati lungo i pendii montani, le rocce sulla vetta e il cielo di un azzurro così brillante da abbagliarvi. Noi ci siamo stati in molte occasioni, ma ogni volta è un’emozione tornarci!

Strada da Sankt Moritz Dorf a Chantarella

Sono tantissimi gli itinerari che si possono compiere con i bambini. Partiamo da quello piu’ fiabesco.. Il Corviglia, la montagna che domina Sankt Moritz, racconterà ai vostri piccoli la storia di Schellen Ursli, un bambino che parte alla ricerca di una grossa campana, che gli servirà il giorno di Calendimarzo, quando si festeggia l’arrivo della primavera e la fine del lungo inverno. Leggete ai vostri bambini la storia prima di partire: Storia di Schellen Ursli

Schellen Ursli Weg

L’itinerario parte dal centro di Sankt Moritz; sognate guardando gli hotel da favola e i negozi griffati del centro! E fermatevi al punto informazioni per prendere la mappa del Corviglia e la brochure (gratuita) che descrive i fiori del sentiero di Heidi. Dal centro bisogna salire verso la montagna, passando accanto a meravigliose ville, fino a raggiungere l’hotel Salastrains. Mappa Corviglia

Da Sankt Moritz Dorf all’hotel Salastrains

Il sentiero e’ molto ampio, ben tenuto e percorribile anche coi passeggini. Lungo il percorso troverete delle sculture lignee che rappresentano i passaggi della storia: i vostri bambini saranno entusiasti! Potranno fingere di suonare le campane, mungere una capretta di legno e cammineranno con grinta per scovare la scultura successiva.. Per i dettagli tecnici sull’escursione, consultate questo sito: dettagli tecnici escursione

Parte conclusiva sentiero Schellen Ursli

Terminato questo sentiero, passiamo attraverso il sentiero dei fiori di Heidi e raggiungiamo la funivia di Chantarella. Da qui imbocchiamo il sentiero che porta alla baita di Heidi. I bambini potranno entrare nella capanna e giocare in un bellissimo parco giochi! Volendo, per accorciare il percorso, si potrebbe prendere la funicolare e partire da Chantarella, ma ricordatevi che i prezzi in Engadina sono molto alti..! Prezzi cremagliera Sankt Moritz Dorf / Chantarella

Capanna di Heidi

Infine, si può rientrare a Sankt Moritz ripercorrendo il sentiero di Schellen Ursli in discesa. Godrete di una vista mozzafiato sul lago! E aguzzate la vista: sugli alberi che fiancheggiano il percorso abitano dei bellissimi scoiattoli dal pelo marrone e dalla coda lunga.

Parco giochi in prossimità della Capanna di Heidi

Questo e’ solo il primo degli itinerari engadinesi che vi presenteremo. Vi invitiamo a provare questo sentiero.. Siamo sicuro che vi innamorerete di questa valle e non vedrete l’ora di scoprire gli altri percorsi!

Vista dal Corviglia

12 Comments

Commenta